opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Il suono che visse due volte

Il suono che visse due volte

L'archivio di Giorgio Vezzani sulla soglia del digitale

Sabato 28 ottobre 2017, ore 17 - Biblioteca Armando Gentilucci

Il suono che visse due volte. L'archivio di Giorgio Vezzani sulla soglia del digitale

Giorgio Vezzani, ricercatore

Valentina Burini, CSC - Sound and Music Computing Group, Dip. Ingegneria dell'Informazione (Università degli Studi di Padova)

Paolo Simonazzi, organetto diatonico e fisarmonica
Emanuele Reverberi, violino

Canti, imbonimenti, balli, poesia improvvisativa, teatro musicale popolare, sono alcune delle numerose espressioni culturali di tradizione orale documentate nell'archivio sonoro raccolto in cinquant'anni da Giorgio Vezzani intorno alle attività della rivista "Il Cantastorie", periodico di cultura popolare da lui diretto e pubblicato a partire dal 1963.

L'archivio contiene gli effetti di una lunga ricerca condotta da Vezzani sul campo e attesta un patrimonio culturale immateriale sopravvissuto solo in parte negli usi e nei costumi delle aree geografiche comprese nel territorio reggiano e limitrofo, dall'Emilia al Nord Italia, con riferimenti ad altre regioni italiane ed europee. Molti i frammenti di un mondo che non c’è più, ma che grazie al lavoro di Vezzani, ci viene incontro come suono e come sequenza di immagini: un quotidiano che ci appartiene come memoria collettiva.

Nell'ottobre 2015 Giorgio Vezzani ha donato alla Biblioteca Gentilucci dell'Istituto Musicale di Reggio Emilia la sua ingente collezione di documenti autoprodotti, consistente in 683 bobine di nastro magnetico e 350 audiocassette oltre a 4.505 diapositive e 24.900 scatti fotografici. Alla fine del 2016 sono iniziate le attività di conversione in formato digitale dei documenti sonori archiviati su supporto analogico. La progettazione e implementazione dell'inter-vento di conservazione attiva, promosse dall'Istituto Musicale e finanziate integralmente dall'Istituto per i Beni culturali e ambientali della Regione Emilia Romagna, sono state affidate al Sound and Music Computing Group del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Padova.

· programma di sala
· locandina
· cartolina
· rassegna stampa

· reportage fotografico
· Archivio Etnomusicologico "Giorgio Vezzani"

Fa parte di

Da uno a molti

Altri appuntamenti